Fondazione di Piacenza e Vigevano calendario
  Come Richiedere un Contributo
spazio
  News
spazio
  Rassegna Stampa
spazio
  Comunicati Stampa
spazio
  Eventi Auditorium Piacenza
  Novembre 2016
L M M G V S D
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        

<< mese corrente >>
spazio
  Eventi Auditorium Vigevano
spazio
  Newsletter
spazio

invia
 
Home Page     Eventi Auditorium Piacenza    

Eventi Auditorium Piacenza

In questa sezione del sito è possibile consultare tutti gli eventi promossi e organizzati dalla Fondazione di Piacenza e Vigevano.



Responsabile Eventi in Fondazione

Dott.ssa Tiziana Libé
Telefono: 0523.311116
Fax: 0523.311190

E-mail: presidenza@lafondazione.com


spazio

14 Novembre 2016

1 evento presente

ore 17:00 - Palazzo Rota Pisaroni - Via S. Eufemia 13, Piacenza

Presentazione del volume

Atti della Giornata di studi Premio Piero Gazzola per il restauro del patrimonio monumentale piacentino 2006-2015

Presentazione del volume

a cura di
Benito Dodi
Ediprima edizioni, Piacenza 2016

intervengono
Massimo Toscani, presidente Fondazione di Piacenza e Vigevano
Cristian Prati, Luciano Serchia

introduce e coordina
Benito Dodi


Palazzo Rota Pisaroni, sede della Fondazione di Piacenza e Vigevano, lunedì 14 novembre 2016 ospiterà la presentazione del volume degli Atti della giornata di studi promossa, il 9 ottobre 2015, dalla allora Soprintendenza belle arti e paesaggio per le province di Parma e Piacenza in collaborazione con l’Ordine degli Architetti PPC di Piacenza, dedicata alla figura di Piero Gazzola (1908-1979), per celebrare il decennale del Premio Restauro intitolato all’illustre architetto piacentino, che fu Soprintendente per i Beni Architettonici di Verona, Mantova e Cremona e che, unitamente ad altri esperti di tutto il mondo, fondò l'International Council on Monuments and Sites (ICOMOS), di cui fu il primo Presidente.

Il “Premio Piero Gazzola”, nato nel 2006 e promosso dal FAI (delegazione di Piacenza), dall’Associazione Dimore Storiche Italiane e dall’Associazione Palazzi Storici di Piacenza, con il patrocinio della Soprintendenza archeologia belle arti e paesaggio per le province di Parma e Piacenza, giunto nel 2016 alla sua undicesima edizione, ha avviato un percorso culturale nella città di Piacenza principalmente finalizzato a far emergere quegli aspetti qualitativi del restauro architettonico che hanno interessato i brani più significativi del tessuto edilizio cittadino, sia sotto il profilo storico, sia per il loro valore artistico. Ma non si tratta solo di questo. Se nel centro storico di Piacenza si possono contare circa 175 palazzi, aventi un proprio cortile interno, la loro ragguardevole densità urbana e le loro caratteristiche planimetriche dispiegano sul e nel paesaggio del centro storico un tessuto connettivo compositivo e una organizzazione morfologica che contribuiscono a definire e a identificare l’immagine complessiva e le invarianti morfologiche di questo peculiare paesaggio urbano. Ciò significa che il palazzo piacentino costituisce un elemento fondamentale del lessico architettonico di questo contesto, il quale travalica, in vario modo, i limiti fisici determinati dalle quinte edilizie che si affacciano sulla rete stradale circostante, per divenire esso stesso un punto limite, o punto singolare, in alcuni casi contribuendo a configurare e riconfigurare la rete stradale cittadina. Gli aspetti più specificamente architettonici del palazzo si legano perciò a quelli urbanistici in un tutto inscindibile, determinando un sistema molto più complesso, ove la dimensione privata, che si rispecchia nella forma del singolo edificio, si interseca con quella pubblica dell’impianto urbano, in un rapporto dialettico che si esplica su più livelli architettonici e urbanistici.

Il volume degli Atti, edito da Ediprima, per la cura di Benito Dodi, raccoglie i contributi dell’allora Soprintendente belle arti e paesaggio per le province di Parma e Piacenza, Giancarlo Borellini e degli studiosi intervenuti alla giornata: Pia Gazzola, presidente dell’Associazione culturale Archivio Piero Gazzola; Anna Maria Matteucci emerito di storia dell’arte medievale e moderna e di storia dell’architettura dell’Università di Bologna; Paola Marini, già direttore del Museo Civico di Castelvecchio, attuale direttore delle Gallerie dell’Accademia di Venezia; Luciano Serchia, già Soprintendente per i beni architettonici e paesaggistici per le province di Parma e Piacenza; Silvia Dandria collaboratrice dell’Archivio Piero Gazzola; Anna Riva dell’Archivio di Stato di Piacenza; Paolo Conte del Politecnico di Milano.

Approfondisci | Stampa evento | Programma in .pdf |

spazio

Sono presenti per la ricerca 3211 eventi

Ricerca Evento

Anno: 
Mese: 
Giorno: 
Parole Chiave: 
Solo eventi in Auditorium: 
 

spazio
spazio spazio spazio
spazio spazio spazio