Fondazione di Piacenza e Vigevano
  Come Richiedere un Contributo
spazio
  News
spazio
  Rassegna Stampa
spazio
  Comunicati Stampa
spazio
  Eventi Auditorium Piacenza
  Febbraio 2017
L M M G V S D
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28          

<< mese corrente >>
spazio
  Eventi Auditorium Vigevano
spazio
  Newsletter
spazio

invia
 
Home Page     Eventi Auditorium Piacenza    

 

Giovedì 23 Febbraio 2017 - ore 21:00 - Auditorium della Fondazione

IL SECONDO NOVECENTO NEL CINEMA DI KUBRICK

SETTIMA E ULTIMA SERATA KUBRICKIANA

IL SECONDO NOVECENTO NEL CINEMA DI KUBRICKNe discutono tra loro e con i presenti
Alfonso Berardinelli
Piergiorgio Bellocchio
Luigi Boledi


Alfonso Berardinelli ha insegnato Letteratura contemporanea all'Universitā di Venezia fino alle dimissioni volontarie nel 1995. Ha pubblicato tra l'altro: Il critico senza mestiere (Il Saggiatore, 1983), La poesia verso la prosa (Bollati Boringhaeri, 1994), L'eroe che pensa (Einaudi, 1997), La forma del saggio (Marsilio, 2002 e 2008), Che mola la poesia (con H. M. Enzesberger, Einaudi, 2006), Casi critici. Dal postmoderno alla mutazione (Quodlibet, 2007), Poesia non poesia (Einaudi, 2008). Tra i suoi ultimi libri: Leggere č un rischio e Aforismi Anacronismi (Nottetempo, 2012 e 2015), Discorso sul romanzo moderno. Da Cervantes al Novecento (Carocci, 2016).

Piergiorgio Bellocchio ha fondato con Grazia Cherchi nel 1962 e diretto per oltre vent'anni "Quaderni piacentini". Ha esordito nella narrativa con I piacevoli servi (Mondadori, 1966). La sua produzione critica e saggistica č raccolta in vari volumi, tra cui: Dalla parte del torto (Einaudi, 1989), Eventualmente (Rizzoli,1993), L'astuzia delle passioni (Rizzoli, 1995), Oggetti smarriti (Baldini&Castoldi, 1996), Al di sotto della mischia, Satire e saggi (Libri Scheiwiller, 2007). Nel 2011 č uscito da Quodlibet, Diario. 1985-1993, riproduzione integrale dell'omonima rivista scritta a quattro mani con Alfonso Berardinelli. Č presidente onorario dell'associazione "Cittācomune".

Luigi Boledi cura la digitalizzazione dei fondi filmici alla Fondazione Cineteca Italiana, dove si occupa anche dei progetti di post-produzione. Ha pubblicato: Luci del varietā. Pagine scelte (con Raffaele De Berti, Castoro, Milano, 1999), Grandi Corti Animati (Castoro, Milano, 2005) e C'era una volta In Italia./fi lmati di Marcel/a Pedone (Quaderni della Cineteca Italiana, Milano, 2012).

----------
Cittācomune propone 7 giovedė col cinema di Stanley Kubrick. Proiezioni e incontri critici, dal 12 gennaio al 23 febbraio.

Tutte le serate a ingresso gratuito

cittācomune
associazione politico culturale

Torna all'elenco | Versione Stampabile | Programma in .pdf |

spazio spazio spazio
spazio spazio spazio