Fondazione di Piacenza e Vigevano calendario
  Come Richiedere un Contributo
spazio
  News
spazio
  Rassegna Stampa
spazio
  Comunicati Stampa
spazio
  Eventi Auditorium Piacenza
spazio
  Eventi Auditorium Vigevano
  Ottobre 2017
L M M G V S D
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          

<< mese corrente >>
spazio
  Newsletter
spazio

invia
 
Home Page     Eventi Auditorium Piacenza    

Eventi Auditorium San Dionigi di Vigevano

In questa sezione del sito è possibile consultare tutti gli eventi organizzati presso l'Auditorium San Dionigi di Vigevano.

Riferimento e-mail per contatti:
auditoriumsandionigi@lafondazione.com

CHIESA DI SAN DIONIGI
Piazzetta Martiri della Libertà
Orario invernale 10.30-12.30 e 15.30-18.30
Ingresso gratuito
Domenica ore 17.00 visita guidata gratuita
L'orario può subire delle modifiche in base agli eventi programmati.

L'auditorium della Fondazione di Piacenza e Vigevano è ospitato all'interno della Chiesa di San Dionigi, a partire dal 2009, anno in cui la conclusione di restauri durati alcuni anni, hanno permesso di rendere nuovamente fruibile l'edificio alla cittadinanza come auditorium, pertanto sede di concerti, convegni, mostre ed incontri letterari. La chiesa, oggi non più adibita a luogo di culto, fa da splendida cornice alle manifestazioni, conservando al suo interno opere preziose tra cui il gruppo ligneo del ''Compianto sul Cristo Morto'' del primo '500, e la maestosa Pala di Gian Battista Crespi, detto il Cerano, del '600, raffigurante il martirio di San Dionigi, posta sulla parete di fondo a sovrastare l'altare centrale.


REGOLAMENTI E DOMANDE DI CONCESSIONE IN USO DELL'AUDITORIUM
SAN DIONIGI DI VIGEVANO
Regolamento Auditorium San Dionigi di Vigevano
Domanda per la concessione in uso dell'Auditorium San Dionigi di Vigevano
Dichiarazione concessione in uso dell'Auditorium San Dionigi di Vigevano

spazio

27 Ottobre 2017

2 eventi presenti

08:30 - 13.30 - Auditorium San Dionigi di Vigevano

Edizione Vigevano: Tutela e valorizzazione del capitale naturale

Premio Nazionale Ambiente

Edizione Vigevano: Tutela e valorizzazione del capitale naturale

Tutela e valorizzazione del capitale naturale

L’Italia dispone di un grande capitale naturale che è il fondamento patrimoniale di tutte le nostre economie. Si tratta di risorse geologiche, idriche, vegetali e animali, che devono essere tutelate per conservare la capacità dell’uomo di promuovere il benessere collettivo; ciò presuppone la conoscenza dei processi che regolano l’evoluzione della natura e dell’ambiente. Un buon elemento di tramite per ricostruire un rapporto uomo-ambiente apparentemente inconciliabile è dunque quello di conoscere i cicli della natura ed adeguare, sinergicamente, l’azione di sviluppo antropico.

Lo sviluppo è stato sempre valutato solamente da una prospettiva economica (crescita del prodotto interno lordo di uno Stato); da questa visione puramente economica, che poneva l’accento unicamente sul benessere materiale dell’uomo, si è passati ad una seconda fase nella quale lo sviluppo viene valutato anche in base ad una serie di variabili sociali (istruzione, sanità, …) e ambientali (tutela degli ecosistemi ...) considerate fondamentali nel processo di crescita. Lo Sviluppo Sostenibile può quindi essere considerato un equilibrio dinamico tra qualità ambientale, sviluppo economico, equità sociale: non mira al mantenimento dello “status quo”, ma si muove nella direzione del cambiamento, riconoscendo che la società umana è in costante movimento. La cultura è la base che consente di integrare economia, società e ambiente; quindi per lo sviluppo sostenibile l’educazione gioca un ruolo cruciale in quanto strumento per il rinnovamento culturale.

Il concetto di sostenibilità proviene dall’ambito scientifico e naturalistico, in cui si definisce “gestione sostenibile” di una risorsa quella che prevede di utilizzare o prelevare la risorsa (es. il legname tagliato in un bosco, il pesce pescato in una certa area...) senza intaccare la sua naturale capacità di rigenerarsi. Quando la gestione non è sostenibile e questa soglia viene superata, la risorsa viene deteriorata e, al limite, distrutta, come testimoniano numerosi esempi in tutto il nostro pianeta.

L’Agenda 2030 dell’ONU per lo sviluppo sostenibile, riconosce appieno lo stretto legame tra il benessere umano e la salute dei sistemi naturali. L’UE è a favore di uno sviluppo che soddisfi i bisogni di oggi senza compromettere la capacità delle generazioni future di soddisfare i propri. L’Italia, in questo contesto, ha predisposto la “Strategia nazionale per lo sviluppo sostenibile”.

Il progetto Tutela e valorizzazione del capitale naturale si propone di premiare modelli di governance sostenibile e divulgare la cultura della sostenibilità delle attività antropiche, al fine di tutelare e valorizzare il capitale naturale.

Il Premio Nazionale Ambiente vuole riconoscere la capacità di innovazione degli Enti pubblici, dei Ricercatori e dei Giornalisti per il raggiungimento degli obiettivi previsti dall’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e dal “Piano d'azione dell'Unione Europea per l'economia circolare”. L’iniziativa, inoltre, intende dischiudere nuove opportunità di mercato per prodotti e servizi ecosostenibili, valorizzando l’impegno profuso dalle imprese per accrescere la propria sostenibilità ambientale. Un premio speciale verrà riconosciuto a una Personalità o Ente, pubblico o privato, che si siano particolarmente distinti sui temi della tutela e valorizzazione del capitale naturale.

Consulta il PROGRAMMA in allegato

Approfondisci | Stampa evento | Programma in .pdf

spazio

Dal 27 al 30 ottobre 2017 | 18.00 - 19.30 e 21.00 - 23.30 - Auditorium San Dionigi di Vigevano

Rete Cultura e Arte il Faro

Cinema Faro - Fuori Rassegna

Rete Cultura e Arte il Faro

Rassegna cinematografica dal MUMIA Mostra mondiale di animazione e del festival di cortometraggi di Belo Horizonte (Brasile)

Approfondisci | Stampa evento

spazio

Sono presenti per la ricerca 298 eventi

Ricerca Evento

Anno: 
Mese: 
Giorno: 
Parole Chiave: 
Solo eventi in Auditorium: 
 

spazio
spazio spazio spazio
spazio spazio spazio