Auditorium > Piacenza > I Giovedì della Bioetica | Manuela Monti e Carlo Alberto Redi

I Giovedì della Bioetica | Manuela Monti e Carlo Alberto Redi

24ottobre201917:30Auditorium della Fondazione, via S. Eufemia, 12 - Piacenza

Dalla medicina rigenerativa alla clonazione umana. Aspettative ed inquietudini

MANUELA MONTI

biologa e ricercatrice nella Fondazione IRCCS del policlinico San Matteo di Pavia

CARLO ALBERTO REDI

ordinario di Zoologia e Biologia dello sviluppo nell’Università di Pavia

------------

CONFERENZA ANNULLATA:

INTELLIGENZA ARTIFICIALE e biotecnologie

REMO BODEI

University of California - Los Angeles
------------

Si informa che la conferenza di giovedi 24 ottobre, all’interno del ciclo “I giovedi della bioetica” che avrebbe avuto come relatore il prof. Remo Bodei, sarà sostituita – a causa di problemi di salute del professore – con la conferenza “Dalla medicina rigenerativa alla clonazione umana. Aspettative ed inquietudini”.

La conferenza vedrà come relatori la dr.ssa Manuela Monti (biologa e ricercatrice nella Fondazione IRCCS del policlinico San Matteo di Pavia) e il prof. Carlo Alberto Redi (ordinario di Zoologia e Biologia dello sviluppo nell’Università di Pavia).

L’incontro si terrà, come di consueto alle ore 17,30 nella sede della Fondazione di Piacenza e vigevano (Salone d’onore di Palazzo Rota pisaroni).

..........

I “Giovedì della Bioetica” sono l’esito di un progetto culturale destinato a un pubblico eterogeneo di studenti, studiosi e intellettuali, ma anche di semplici cittadini, di curiosi, coraggiosi e trasgressivi, per sensibilizzare la gente sull’importanza del sapere scientifico e della riflessione filosofica.

Gli Autori e i Temi delle conferenze hanno come sfondo comune l’interrogazione sulle implicazioni etiche delle innovazioni scientifiche e biotecnologiche, all’insegna del motto Tutto è consentito all’uso della Scienza per l’Uomo. Nulla è consentito all’uso dell’Uomo per la Scienza.

----------

La Sezione Emilia Romagna dell’Istituto Italiano di Bioetica - con sede in Piacenza - si propone di sollecitare un dibattito culturale intorno a temi di rilevanza scientifica, filosofica e morale e alle loro ricadute pratiche nella nostra vita quotidiana. Lo spirito della Sezione è squisitamente multidisciplinare e concepisce l’integrazione fra saperi diversi come strumento di innovazione, progresso, libertà e democrazia.

La Sezione considera la diversità una ricchezza e la difende come cammino verso la tolleranza e la convivenza pacifica. La Sezione promuove il Sapere – con un particolare riferimento a quello scientifico, ma ampiamente integrato con quello umanistico – in quanto opportunità per la crescita individuale e sociale, fisica e psicologica, intellettuale e spirituale.

Curatore scientifico: GIORGIO MACELLARI
----------

Segreteria organizzativa:
tel. 340/1446137

Scarica la locandina

Iscriviti alla nostra mailing list