Eventi sostenuti dalla Fondazione > Associazione Teatrale Autori Vivi / Emanuele Aldrovandi | Farfalle

Associazione Teatrale Autori Vivi / Emanuele Aldrovandi | Farfalle

11ottobre2021Ore 21:00Teatro Filodrammatici, Piacenza

Associazione Teatrale Autori Vivi / Emanuele Aldrovandi

Farfalle

testo e regia Emanuele Aldrovandi
con Bruna Rossi e Giorgia Senesi
scene e grafiche CMP design
costumi Costanza Maramotti
luci Vincent Longuemare
suoni Riccardo Caspani
assistente alla regia Valeria Fornoni
produzione Associazione Teatrale Autori Vivi, Teatro Elfo Puccini, ERT – Emilia Romagna Teatro Fondazione
in collaborazione con L’arboreto Teatro Dimora, La Corte Ospitale - Centro di Residenza Emilia-Romagna
in collaborazione con Big Nose Production

con il sostegno di Centro di Residenza della Toscana (CapoTrave/Kilowatt e Armunia)
con il sostengo di Fondazione I Teatri Reggio Emilia

Testo vincitore del Premio Hystrio scritture di scena 2015
Testo vincitore del Mario Fratti Award 2016

..............

Una black comedy tra Milano, Palermo e New York. In scena due sorelle, ciniche e poetiche, una bionda (Bruna Rossi) e una mora (Giorgia Senesi) e al centro il gioco che le ha unite fin da quando, piccolissime, sono rimaste sole: a turno, chi ha in mano la collana a forma di farfalla può obbligare l’altra a fare qualsiasi cosa, pena la fine del gioco. Durante lo spettacolo le due attrici giocano a interpretare i personaggi principali delle loro vite, in un susseguirsi di scene che raccontano con tragicomica ironia la crescita delle due sorelle e le loro scelte di vita - bizzarre o banali, obbligate o inaspettate - che le portano ad acquisire una sempre maggiore consapevolezza di sé e a diventare molto diverse dalle ragazzine che erano. Il loro percorso però è opposto, quasi complementare, e il cambiamento che vivono le porta prima ad allontanarsi e poi a scontrarsi violentemente.

Per la tessitura drammaturgica di un testo capace di mantenere alta l’attenzione, ma anche di emozionare con barlumi di poesia. Per la bellezza di due personaggi femminili credibili, a tutto tondo, sapientemente tratteggiati con gusto contemporaneo. Ma anche per un realismo un po’ magico che lo trasforma in una curiosa favola nera dove i giochi sono crudeli e la bontà ambigua.
Motivazione del Premio Hystrio 2015

..............

"L'altra Scena" 2021 | X Edizione

1 – 16 ottobre 2021

Iscriviti alla nostra mailing list