Eventi sostenuti dalla Fondazione > Fare Teatro e Bottega XNL presentano Antigone

Fare Teatro e Bottega XNL presentano Antigone

20luglio2022ore 21:30Veleia, Area Archeologica Nazionale - Lugagnano Val d'Arda (PC)

Fare Teatro e Bottega XNL

presentano

Antigone

Prima nazionale per il Festival di Veleia

Da Sofocle
Regia e adattamento drammaturgico di Marco Baliani
Con Massimo Foschi e Petra Valentini
E con Alessandro Apostoli, Francesca Barbieri, Silvia Bertocchi, Elia Bonzani, Lorenzo Carpinelli, Raffaele De Vincenzi, Carlo Fabbri, Marcella Faraci, Giorgia Favoti, Ludovica Ferraro, Dania Grechi, Cristina Maffia, Francesca Muscatello, Marica Nicolai, Michele Nisi, Marta Ossoli, Matteo Sangalli, Leonardo Tanoni, Davide Tortorelli, Massimo Vazzana, Giulia Visaggi

Costumi e oggetti di scena di Emanuela Dall’Aglio
Musiche di Mirto Baliani
Assistente alla regia Paolo Pintabona

“L’armata degli Argivi, sconfitta, è ripartita stanotte”: questo annuncia Ismene alla sorella Antigone. La città di Tebe si è da poco risvegliata dall’incubo dell’assedio e della guerra, il nemico sconfitto ha abbandonato la pianura. È a questo punto del giorno, trascorsa appena una notte, che comincia l’Antigone di Sofocle. Nel metterla in scena si è soliti dedicarsi interamente al senso delle parole, parole alte, parole di poesia. […] Il mio approccio è diverso, per certi versi è agli antipodi. Parto dai corpi […] dalla materialità concreta di quei corpi tebani, appena scampati al massacro. La guerra è da poco trascorsa, cosa resta nei corpi dei cittadini dopo che il pericolo è passato? […]
La mia ricerca con gli attori sarà quella di trovare quelle voci che escono da quei corpi tormentati. Sono quelle voci che dovranno pronunciare le parole della tragedia.
La tragedia è dunque il tentativo disperato di rimediare al caos della vita attraverso parole, di permettere agli animi di distanziarsi dalla terribilità dell’esperienza di guerra, cercando un senso alla desolazione, senza rifuggire in altre contrade ma affrontando di petto i conflitti che la guerra ha innescato”.
(Marco Baliani)

Acquista il biglietto per lo spettacolo qui

...................

Festival di Teatro Antico di Veleia

Torna l’appuntamento estivo con il Teatro Antico nella meravigliosa cornice dell’area archeologica di Veleia, dove si rinnova la dimensione (mutuata dall’esperienza più profonda del teatro greco) del rito civile di una comunità riunita per rivivere, attraverso la scena, i miti che appartengono a un passato collettivo.

Presentazione Edizione 2022

Ancora una volta nell’incanto dell’area archeologica di Veleia si rinnova la dimensione (mutuata dall’esperienza più profonda del teatro greco) del rito civile del Festival di Teatro Antico e di una comunità riunita per rivivere, attraverso la scena, i miti che appartengono a un passato collettivo.

Un’edizione speciale che ospiterà la prima nazionale di Antigone diretta da Marco Baliani, costruita all’interno di “Fare Teatro” della neonata Bottega XNL e artisti straordinari che scelgono Veleia come terreno di sperimentazione per progetti speciali, compiuti o in fase di studio (come Toni Servillo con i testi di Giuseppe Montesano e Stefano Massini con le interviste impossibili) o per incontri con altri artisti o studiosi provenienti da milieux culturali differenti, che accettano di abbandonare la loro “confort zone” per esporsi a contaminazioni, fidandosi (e li ringrazio per questa fiducia) di una proposta o di una suggestione culturale…

Insieme per la prima volta in scena Lella Costa e Jacopo Veneziani per un’indagine sull’origine dell’Ispirazione, Gioele Dix ed Eva Cantarella con i linguaggi incrociati della storia e della narrazione teatrale; Frida Bollani Magoni e Sergio Rubini uniti da una particolare sensibilità nell’accostarsi alle note e ai versi poetici.

Scava nei bestiari tardomedievali Vinicio Capossela in un concerto intimo e narrativo; si interroga sul significato di “classico” Marco Castoldi/Morgan, l’attesissimo Alessandro Barbero ci porta con lui nella Roma tardo imperiale e Alessandro Bergonzoni, con un incontro, tiene a battesimo questa edizione del Festival in cui Teatro, Musica, Mito, Poesia sono in costante confronto con il genius loci di Veleia.

(Paola Pedrazzini – Direttrice Artistica del Festival di Teatro Antico di Veleia)

 

...................

Scarica il Programma del Festival

Iscriviti alla nostra mailing list