Eventi sostenuti dalla Fondazione > Paul Roland's Nosferatu

Paul Roland's Nosferatu

29aprile2022ore 21:15Teatro Open Space 360° - Via Scalabrini, 19, Piacenza

Paul Roland's

Nosferatu

Or The Strange Case of Jonathan Harker

a new gothic ballet

Prima Rappresentazione Mondiale - Presente l'Autore

Coreografie di Paola Pedrazzini

 

Danzatori:

  • Leo Moreno
  • Francesco Beltrani
  • Paola Pedrazzini

Voci recitanti:

  • Irma Zanetti
  • Max Marchini
  • Alberto Crosio

Musicisti:

  • Annie Barbazza
  • Christian Castelletti

ingresso libero | [email protected]

...................

 

Paul Roland

Nato nel 1959 nella contea del Kent, è considerato uno dei massimi cantautori in lingua inglese viventi. Le sue canzonisono personalissime storie gotiche ambientate spesso in un’Inghilterra vittoriana che sembra uscita dalle pagine di Oscar Wilde o Charles Dickens. La sua carriera incomincia nel 1979, nel momento più acuto della transizione fra punk e new wave. Pur rimanendo una figura complessivamente periferica della neopsichedelia inglese, Roland si è guadagnato negli anni un appassionato seguito di pubblico e un profondo rispetto da parte della critica, che ne ha riconosciuto il talento poliedrico e la capacità di rielaborare, nelle sue canzoni, un immaginario tutto personale a metà fra gotico e fiabesco, nella linea dei Tyrannosaurus Rex del suo idolo Marc Bolan. Descritto dal collega Robyn Hitchcock come “il Kate Bush maschile”e dalla rivista musicale francese Les Inrockuptibles “il Lord Byron del rock”. Erudito scrittore, alla attività di musicista affianca anche quella di scrittore con all’attivo oltre 50 libri e saggi tradotti in diverse lingue.

Paul è anche consulente della BBC ed esperto in racconti di fantasmi. In effetti, le sue originalissime canzoni trattano spesso di dispettosi revenant o di eccentrici nobili che tornano da viaggi esotici con demoni antichi conservati un una bottiglia di vetro, o del primo volo in mongolfiera in terra d’Albione. La prestigiosa rivista Blow Up gli ha dedicato un libro monografico uscito lo scorso anno. Roland incide da anni per l’etichetta piacentina Dark Companion Records e proprio a Piacenza ha deciso di rappresentare, in collaborazione con Manicomics Teatro, il suo primo balletto le cui coreografie sono state curate dalla artista piacentina Paola Padrazzini. Alla prima sarà quindi presente l’autore e per l’occasione, sarà disponibile una tiratura limitatissima di un CD contenente la musica di scena del balletto che sarà ottenibile solo al concerto, tramutandolo pertanto in una pre-annunciata formidabile rarità per i collezionisti di tutto il mondo.

...................

Scarica la Locandina

Iscriviti alla nostra mailing list