Eventi sostenuti dalla Fondazione > Peter Pan (teatro ragazzi)

Peter Pan (teatro ragazzi)

04settembre2021ore 21:00Piazza Casaroli (P.zza del Teatro), Castel San Giovanni (PC)

Eccentrici Dadarò

Peter Pan (teatro ragazzi)

Una storia di pochi centimetri e piume
Premio ETI Stregagatto “Visioni d’infanzia” 2004 – Migliore compagnia emergente - Premio Festival Benevento Città Ragazzi 2004
di Fabrizio Visconti, Rossella Rapisarda, Dadde Visconti
con Dadde Visconti, Rossella Rapisarda, Simone Lombardelli
regia e disegno luci Fabrizio Visconti
scene e costumi Paride Pantaleone, Claudio Micci
produzione Eccentrici Dadarò, Festival Segnali 2003, Festival Giffoni sez. teatro 2006

Un sogno o una storia vera… un viaggio oppure no… una storia che racconta dei grandi e dei piccoli: dei grandi che dimenticano e di quelli che cercano di ricordare… di chi ha smesso e di chi continua a guardare le stelle… dei genitori e dei figli: un invito a darsi la mano per non avere paura di cercare orizzonti lontani. Uno spettacolo nato per i bambini e consigliato agli adulti… per accompagnare in volo ”Arturo”, un professore che crede soltanto ai numeri, allergico alla parola fantasia, e Wendy, sua figlia, in fuga per non diventare grande… alla ricerca di Peter Pan, l’eterno bambino fuggito a soli sette giorni di vita… e un’Isola di piume leggere, bolle di sapone e navi invisibili… per riaprire una finestra sbarrata da troppo tempo… e forse scoprire che diventare grandi non significa dimenticare di aver avuto un giorno le ali.
“… pensate a cose straordinarie, saranno loro a portarvi in alto…”

Gli Eccentrici Dadarò nascono nel 1997, da un desiderio di in-stabilità. Stabilità nel tentativo di dare concretezza e continuità a un progetto; in-stabilità nella scelta di mantenere un’assoluta libertà di sperimentazione espressiva, cercando di non assestarsi linguisticamente e stilisticamente su quanto raggiunto in precedenza. Proprio questo elemento di eterogeneità ha permesso la realizzazione di progetti artistici destinati a tipologie di pubblico differenti e proposti con linguaggi distinti. Teatro Ragazzi, Teatro di Strada, Teatro di Prosa sono paritariamente campi di indagine sulla comunicazione attraverso il linguaggio del Teatro, la ricerca di un incontro extra-quotidiano attraverso lo spettacolo motivo dominante. La prima ricerca è intorno alla clownerie, l’acrobatica, la Commedia dell’Arte, le arti circensi. L’incontro tra questa esperienza ed il teatro d’attore è il detonatore di quello che sarà il linguaggio della Compagnia in tutte le produzioni successive: una ricerca di equilibrio tra il linguaggio del corpo e quello drammaturgico, cercando di portare fisicità nella parola ed allo stesso tempo accostare allo sviluppo testuale l’apertura di pause esclusivamente fisiche, che avvicinino ad una empatia col percorso dell’inconscio affiancato a quello della mente logica. Allo stesso modo questa spinta alla ricerca nel campo del linguaggio, ha impegnato la Compagnia a collaborare con diverse realtà come RAI, Telethon, Telefono Azzurro, Legambiente, Cineteca Italiana, Fiere (SMAU), eccetera. I diversi premi Nazionali e Internazionali vinti nel corso degli anni e i più di 200 spettacoli realizzati annualmente in tutta Italia e Europa, hanno fatto della Compagnia una delle realtà più solide del panorama teatrale italiano di questi anni, tanto da garantire alla stessa il sostegno ufficiale della Fondazione Cariplo, del MIBACT (Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo) e della Regione Lombardia.

...................

LULTIMA PROVINCIA 2021

30esima Edizione | 7 agosto - 12 settembre 2021

Festival di teatro e circo | Manicomisc Teatro

Ingresso libero

Iscriviti alla nostra mailing list