Comunicazione > Comunicati Stampa > I SAPORI SONORI DELLA VALTREBBIA PROTAGONISTI DI NOTE IN VALLE

I SAPORI SONORI DELLA VALTREBBIA PROTAGONISTI DI NOTE IN VALLE

28giugno2022ore 12:00Fondazione di Piacenza e Vigevano

Torna “Note in Valle – sapori sonori della Val Trebbia”, la rassegna musicale itinerante organizzata da Infonote che ha, tra i suoi sostenitori, la Fondazione di Piacenza e Vigevano.

La manifestazione è stata presentata a Palazzo Rota Pisaroni alla presenza di Mario Magnelli, consigliere di amministrazione e coordinatore della Commissione Cultura dell’ente, del direttore artistico Serafino Tedesi, del direttore di Confindustria Piacenza Luca Groppi – nella doppia veste di membro del Cda della Fondazione – e di alcuni dei rappresentanti dei comuni coinvolti nell’ospitalità al Festival: “Note in Valle” porta i suoi eventi nei territori di Bobbio, Cerignale, Coli, Marsaglia, Ottone, Rivergaro, Travo e Zerba, con lo scopo di unire alle eccellenze musicali una promozione turistica della valle, per valorizzare anche luoghi poco conosciuti e creare una rete di collaborazione attiva tra i paesi.

Il Festival si aprirà il 9 luglio e proseguirà sino alla seconda metà di agosto; offrirà otto concerti caratterizzati da più generi musicali: dalla classica al swing, al jazz, alle canzone d’autore e altro ancora. 

Otto gli appuntamenti:

  • 9 Luglio a Travo “The jazz side of Bacharach”. Ensemble Infonote, con guest star Fabrizio Bosso, uno dei trombettisti italiani più quotati a livello mondiale, vedrà in scena una band di 8 elementi tra cui gli Archimia string quartet. Il progetto è dedicato a Burt Bacharach, con arrangiamenti originali di Claudio “Wally” Allifranchini.
  • 23 Luglio a Rivergaro “Senza fine”, un omaggio alle grandi canzoni di Ornella Vanoni, interpretate dalla cantante piacentina Paola Quagliata, accompagnata da un ensemble di 7 musicisti tra cui gli Archimia.
  • 30 Luglio a Perino “Corde d’ Italia”, il cantautore milanese Daniele Stefani con il suo quintetto, rende omaggio alle canzoni d’autore italiane.
  • 6 Agosto al Brugnello il trio d’archi di Milano propone un repertorio musicale tra il tardo 1700 e il 1800.
  • 10 Agosto a Cerignale il violinista jazz Luca Campioni con il suo trio, propone un omaggio al ruolo del violino nel repertorio swing/jazz.
  • 12 Agosto a Zerba “Soffio Armonico”, un duo bandoneon – violino su musiche di Verdi, Vivaldi e Piazzolla.
  • 15 Agosto a Bobbio “Le quattro stagioni di Vivaldi suonate e raccontate”: in scena Serafino Tedesi, violino solista e concertatore, con Infonote Ensemble e la partecipazione dall’attrice Federika Brivio.
  • 18 Agosto il Festival si concluderà a Ottone con il Trio Martin, alla voce Stefania Martin, Marcello Salcuni alla chitarra e Serafino Tedesi al violino, con un programma di hit internazionali.

Iscriviti alla nostra mailing list