Eventi sostenuti dalla Fondazione > In famiglia | Volevo nascondermi

In famiglia | Volevo nascondermi

10agosto2022ore 21:15Chiostro di San Colombano - Bobbio (PC)

In famiglia

Italia, 2022
Regia
Giorgio Diritti
Sceneggiatura
Gianluca Caprara, Greta Cerfeda, Giorgio Diritti
con 
Fabrizio Ferracane, Lidia Liberman, Giulia Lorito
Fotografia Luca Nervegna
Montaggio Corrado Luvara
Musica Marco Biscarini, Lorenzo Valdesalici, Lorenzo Marra, Alessio Vanni
Scenografia Cristina Bartoletti
Costumi Marta Rossi Castelvetro
Produzione: Arancia Film con Rai Cinema / in collaborazione con Fondazione Fare Cinema
Durata 21 minuti
Distribuzione
Fondazione Fare Cinema

Ospiti della serata

Il regista Giorgio Dritti e Fabrizio Ferracane

Trama

Una bambina trascorre intere giornate a filmare con il proprio cellulare tutto quel che le accade intorno. Anche l’imminente separazione dei genitori assume una connotazione di situazione audiovisiva degna di essere registrata e inviata ad altri dispositivi, come un comune messaggio o una mail.

Volevo nascondermi

Italia, 2020
Regia
Giorgio Diritti
Sceneggiatura
Giorgio Diritti, Tania Pedroni
con 
Elio Germano, Oliver Ewy, Leonardo Carrozzo
Fotografia Matteo Cocco
Montaggio Paolo Cottignola, Giorgio Diritti
Musica Marco Biscarini, Daniele Furlati
Scenografia Ludovica Ferrario, Alessandra Mura, Paola Zamagni
Costumi Ursula Patzak
Produzione: Arancia Film con Rai Cinema / in collaborazione con Fondazione Fare Cinema
Durata 120 minuti
Distribuzione
01 Distribution

Ospiti della serata

Il regista Giorgio Dritti e Fabrizio Ferracane

Trama

Antonio Ligabue da sempre vede nella pittura lo strumento principe con cui far fronte alla solitudine che lo attanaglia e all’emarginazione. L’infanzia e l’adolescenza  difficili derivano anche dal rapporto spesso conflittuale con la coppia alla quale da piccolo è stato affidato. L’aggressione alla madre adottiva gli è costata l’espulsione dalla Svizzera. E in Italia, sulle rive del Po, soffrendo il freddo, la fame e il forte senso di isolamento, ha iniziato a dipingere. Lo scultore Mazzacurati lo persuade quindi a vincere sistematicamente la disperazione con l’arte.

...................

BOBBIO FILM FESTIVAL 2022

FRA GLI OSPITI SORRENTINO, TORNATORE E DI COSTANZO

Dal 30 luglio al 10 agosto grande cinema e confronto tra artisti, addetti ai lavori e appassionati della settima arte.

Nella splendida cornice del borgo di Bobbio ritorna l’atteso appuntamento estivo con il Bobbio Film Festival. Giunto alla venticinquesima edizione, il Festival riconferma la sua identità e anche per l’edizione 2022 sarà uno spazio di incontro con i protagonisti del grande Cinema e di confronto tra artisti, critici cinematografici, addetti ai lavori, studenti e appassionati della settima arte. Oltre al dibattito del pubblico con i registi dopo le proiezioni dei film serali, nelle giornate del Festival si terrà a Bobbio il “Seminario residenziale di critica cinematografica” curato da Anton Giulio Mancino insieme a Gianni Canova, Stefano Francia di Celle, Enrico Magrelli, Paolo Mereghetti e Alberto Pezzotta, un’occasione formativa unica per gli studenti che comporranno la giuria del Festival ma anche per il pubblico che potrà partecipare a incontri aperti e presentazioni di libri nel pomeriggio.

Alla conferenza stampa di presentazione del festival, che si è tenuta questa mattina nel Salone d’Onore della Fondazione di Piacenza e Vigevano, è intervenuto il consigliere di amministrazione Mario Magnelli, coordinatore della Commissione cultura: «Costruito attorno alla figura imponente del Maestro Bellocchio e forte di un comitato di direzione artistica che ha saputo farlo crescere, il Bobbio Film Festival è una manifestazione oggi riconosciuta ben oltre i confini di Piacenza, con un pubblico ampio e appassionato che attende ogni nuova edizione con molto interesse – ha commentato –; ma questo è un anno particolare per la kermesse del cinema partita da Bobbio: attraverso l’istituzione della Bottega XNL, essa sta stringendo un legame forte anche con la città. Un legame che Fondazione di Piacenza e Vigevano sta promuovendo e intende sostenere anche in futuro, nella convinzione che esso possa produrre un beneficio importante per tutto il territorio».

 

...................

Scarica la Locandina del Festival

Iscriviti alla nostra mailing list