News > Dis-chiusure

Dis-chiusure

22marzo201918:00Galleria Alberoni

Venerdì 22 marzo 2019 alle ore 18 inaugurerà alla Galleria Alberoni una mostra evento che accompagnerà la vita culturale della città di Piacenza fino al 9 maggio 2019, con un ricchissimo programma di incontri con importanti testimoni del nostro tempo, concerti, convegni, conversazioni.

Come rivela il titolo l’evento mette al centro l’esposizione del violino con filo spinato, ultima opera e capolavoro di Jannis Kounellis, massimo esponente e padre della corrente dell’Arte Povera.

L’artista, scomparso nell’anno 2017, abbina il filo spinato a uno strumento musicale, rappresentando così potentemente la condizione della persona detenuta e, come ha scritto Arnoldo Mosca Mondadori, tutta la possibilità e l’impossibilità dell’uomo.

L’eccezionale possibilità di ospitare un’opera così potente di Jannis Kounellis, ha generato un articolato progetto di mostra in quattro sezioni e numerosi incontri con importanti testimoni del nostro tempo: un vero e proprio viaggio nel passato, nel presente, nella coscienza dell’uomo e nel tema delle chiusure/aperture storiche e contemporanee.

L'evento è promosso da Opera Pia e Collegio Alberoni, Svep - Centro di Servizio per il volontariato, Associazione La Ricerca, con il sostegno di Fondazione di Piacenza e Vigevano e Sintic Informatica.

Con il patrocinio di: Diocesi di Piacenza-Bobbio, Regione Emilia-Romagna, Provincia di Piacenza, Comune di Piacenza

Collaborano alla mostra: Università Cattolica del Sacro Cuore, Caritas Diocesana di Piacenza-Bobbio. Conservatorio G. Nicolini, Biblioteca Comunale Passerini Landi, Associazione Velòlento, Associazione "Oltre l'Autismo", Tep Arti Grafiche

Mediapartner il quotidiano Libertà

Iscriviti alla nostra mailing list