Fondazione di Piacenza e Vigevano News
  Come Richiedere un Contributo
spazio
  News
spazio
  Rassegna Stampa
spazio
  Comunicati Stampa
spazio
  Eventi Auditorium Piacenza
spazio
  Eventi Auditorium Vigevano
spazio
  Newsletter
spazio

invia
 
Home Page     News   

News

731 presenti

14/9/2018 - ore 17:30 - Strada dell’Aguzzafame 67, Borgotrebbia - Lungo Po, zona Canottieri Vittorino da Feltre

"il Po ricorda"

"il Po ricorda"

Placentia città di confine | VI Edizione

Venerdì 14 settembre 2018, ore 17.30
IL MOSAICO ROMANO DI PIAZZA DUOMO TRA STORIA E MITO


Il mosaico romano, casualmente rinvenuto nel 1857 sotto Piazza Duomo durante i lavori per l’erezione del monumento alla Madonna Immacolata, da subito riscosse l’attenzione degli studiosi e degli eruditi locali. Sembra anche che se ne volesse realizzare una litografia, evidentemente in previsione di una sua crescente popolarità e con l’intenzione di promuoverne la fama. Tuttavia, questo prezioso documento è andato perduto, probabilmente per sempre. La sua storia, in realtà, ancora una volta, ci porta a riflettere sulle conseguenze nefaste che ha avuto per Piacenza il fatto di non aver riconosciuto, se non con grave ritardo, la necessità di tutelare il proprio patrimonio culturale mediante la creazione di un museo civico.

Conferenza a cura di Micaela Bertuzzi, Arti e Pensieri.

La conferenza inizierà alle 17.30 (Strada dell’Aguzzafame 67, Borgotrebbia) e sarà seguita da un aperitivo-reading sul lungofiume (Lungo Po, zona Canottieri Vittorino da Feltre).

Il laboratorio, rivolto ai più piccoli e guidato da operatori didattici specializzati, sarà svolto contemporaneamente alla conferenza, permettendo così ai genitori di ascoltare liberamente l’intervento; ogni partecipante potrà cimentarsi nella realizzazione di un vero e proprio mosaico.
Evento a partecipazione libera.



-----------------
Giunta alla sua sesta edizione, la manifestazione ideata dall’Associazione piacentina Arti e Pensieri, segnalata come caso virtuoso dal bando europeo PERFECT, promuove forme di fruizione attiva del paesaggio fluviale allo scopo di collegare il Po con il centro della città, innanzitutto per ricreare un’abitudine a frequentare il fiume, ma anche per ricucire il Po allo spazio urbano e ai suoi luoghi significanti.

Nell’ambito del festival che intende recuperare la consapevolezza del legame ancestrale tra la città di Piacenza e il suo fiume, proponiamo un ciclo di conferenze incentrate sul tema di Piacenza romana, accompagnate da laboratori (che terranno impegnati i più piccoli mentre gli adulti potranno liberamente assistere alle conversazioni degli archeologi) e aperitivi con reading sul Lungo Po.

Per l’edizione 2018 si è individuato nel Centro visite del Parco Fluviale del Trebbia, a Borgotrebbia, piccolo museo di recente creazione, un luogo particolarmente adatto per ospitare le conferenze: la posizione del museo alla confluenza del Trebbia nel Po, permette infatti di richiamare l’episodio del passaggio di Annibale in territorio piacentino, che nell’anno in corso viene già rievocato dall’assonanza tra 2018 e 218 a.C., data della battaglia della Trebbia, nonché della fondazione di Piacenza. Nell’ottica de IL PO RICORDA Annibale non è che uno dei tanti esempi che consentono di evidenziare la funzione storica di Piacenza quale crocevia posto all’incrocio di vie terrestri e fluviali.

IL PO RICORDA si svolge in collaborazione con il Comune di Piacenza (Politiche Culturali e Promozione Turistica; Eventi e Valorizzazione del Grande Fiume) e l’Ente di gestione per i parchi e la biodiversità Emilia occidentale. La manifestazione ha il patrocinio del Via Francigena Collective Project 2018 ed è inserita nel prestigioso calendario del Francigena Festival 2018.

Fin dalla prima edizione ha il prezioso sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano e la collaborazione di diversi enti tra cui Orzorock Music.
Si ringrazia la Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio per le province di Parma e Piacenza.

Approfondisci | Stampa news | Link

spazio

7/9/2018 - ore 17:30 - Strada dell’Aguzzafame 67, Borgotrebbia - Lungo Po, zona Canottieri Vittorino da Feltre

"il Po ricorda"

"il Po ricorda"

Placentia città di confine | VI Edizione

Venerdì 7 settembre 2018, ore 17.30
LO SCAVO DI VIA SAN TOMMASO: NUOVA LUCE SULLA FORMA URBIS DI PLACENTIA E SUL SUO SISTEMA DIFENSIVO


È possibile ricostruire l’andamento delle antiche mura di Placentia e quindi individuare la forma della città in età romana? L’operazione è certamente ardua e sarebbero necessari ulteriori scavi esplorativi, tuttavia lo studio del sito archeologico di via San Tommaso può portare nuova luce su quanto finora noto.

Il bellissimo mosaico e i materiali trovati, infatti, mostrano inequivocabilmente come nell’area si trovasse almeno una domus, poi distrutta e coperta da strati di terreno. Questo, insieme ad altre numerose evidenze, permette di ipotizzare che la città fosse stata pianificata nella sua estensione fin dalla rifondazione del 190 a.C., senza procedere a progressivi ampliamenti se non nel corso del Medioevo.

Conferenza a cura di Mariarosa Lommi, Arti e Pensieri.

La conferenza inizierà alle 17.30 (Strada dell’Aguzzafame 67, Borgotrebbia) e sarà seguita da un aperitivo-reading sul lungofiume (Lungo Po, zona Canottieri Vittorino da Feltre).

Il laboratorio, rivolto ai più piccoli e guidato da operatori didattici specializzati, sarà svolto contemporaneamente alla conferenza, permettendo così ai genitori di ascoltare liberamente l’intervento; ogni partecipante potrà dare forma a dei laterizi romani in argilla e marchiarli con il proprio bollo, come un vero officinator dell’antica Roma!
Evento a partecipazione libera.



-----------------
Giunta alla sua sesta edizione, la manifestazione ideata dall’Associazione piacentina Arti e Pensieri, segnalata come caso virtuoso dal bando europeo PERFECT, promuove forme di fruizione attiva del paesaggio fluviale allo scopo di collegare il Po con il centro della città, innanzitutto per ricreare un’abitudine a frequentare il fiume, ma anche per ricucire il Po allo spazio urbano e ai suoi luoghi significanti.

Nell’ambito del festival che intende recuperare la consapevolezza del legame ancestrale tra la città di Piacenza e il suo fiume, proponiamo un ciclo di conferenze incentrate sul tema di Piacenza romana, accompagnate da laboratori (che terranno impegnati i più piccoli mentre gli adulti potranno liberamente assistere alle conversazioni degli archeologi) e aperitivi con reading sul Lungo Po.

Per l’edizione 2018 si è individuato nel Centro visite del Parco Fluviale del Trebbia, a Borgotrebbia, piccolo museo di recente creazione, un luogo particolarmente adatto per ospitare le conferenze: la posizione del museo alla confluenza del Trebbia nel Po, permette infatti di richiamare l’episodio del passaggio di Annibale in territorio piacentino, che nell’anno in corso viene già rievocato dall’assonanza tra 2018 e 218 a.C., data della battaglia della Trebbia, nonché della fondazione di Piacenza. Nell’ottica de IL PO RICORDA Annibale non è che uno dei tanti esempi che consentono di evidenziare la funzione storica di Piacenza quale crocevia posto all’incrocio di vie terrestri e fluviali.

IL PO RICORDA si svolge in collaborazione con il Comune di Piacenza (Politiche Culturali e Promozione Turistica; Eventi e Valorizzazione del Grande Fiume) e l’Ente di gestione per i parchi e la biodiversità Emilia occidentale. La manifestazione ha il patrocinio del Via Francigena Collective Project 2018 ed è inserita nel prestigioso calendario del Francigena Festival 2018.

Fin dalla prima edizione ha il prezioso sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano e la collaborazione di diversi enti tra cui Orzorock Music.
Si ringrazia la Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio per le province di Parma e Piacenza.

Approfondisci | Stampa news | Link

spazio

23/8/2018 - ore 21:00 - Travo (PC) - Piazzetta dell’asilo, via Borgo Est

Enrico Faggioli

Enrico Faggioli

Incontro con l’autore | Serate letterarie dedicate a Giana Anguissola, Travo (PC)

Enrico Faggioli presenta il suo libro “Domina Noctis
conversazione con l’autore a cura di Fabrizio Filios.

Approfondisci | Stampa news | Allegato in .pdf

spazio

12/8/2018 - ore 17:30 - SALA CONSILIARE COMUNE DI FARINI

XXIV INCONTRO PROVINCIALE CON LE COMUNITÀ PIACENTINE NEL MONDO

XXIV INCONTRO PROVINCIALE CON LE COMUNITÀ PIACENTINE NEL MONDO

FARINI

17.30: Ritrovo dei partecipanti
18.00: Interventi delle autorità

Cerimonia di conferimento del titolo di
PIACENTINO BENEMERITO NEL MONDO

Cerimonia di INTITOLAZIONE DEI GIARDINI
dedicati a Frank Forlini

A seguire...
19:00: Apertura stand gastronomici sul lungo nure

Farini Black Stones Party

Approfondisci | Stampa news | Allegato in .pdf

spazio

9/8/2018 - ore 21:00 - Travo (PC) - Piazzetta dell’asilo, via Borgo Est

Dea De Angelis

Dea De Angelis

Incontro con l’autore | Serate letterarie dedicate a Giana Anguissola, Travo (PC)

Dea De Angelis presenta il suo libro “Dialoghi da Primati”.

Approfondisci | Stampa news | Allegato in .pdf

spazio

1   2   3   4   5  successiva ultima pagina 

spazio spazio spazio
spazio spazio spazio