Fondazione di Piacenza e Vigevano News
  Come Richiedere un Contributo
spazio
  News
spazio
  Rassegna Stampa
spazio
  Comunicati Stampa
spazio
  Eventi Auditorium Piacenza
spazio
  Eventi Auditorium Vigevano
spazio
  Newsletter
spazio

invia
 
Home Page     News   

News

769 presenti

16/12/2018 - ore 10:00 - Musei di Palazzo Farnese - Piazza Cittadella, 2

ANNIBALE - Un mito mediterraneo

ANNIBALE - Un mito mediterraneo

In mostra a Piacenza - Musei di Palazzo Farnese

PIACENZA - MUSEI DI PALAZZO FARNESE
16 DICEMBRE 2018 - 17 MARZO 2019


ANNIBALE UN MITO MEDITERRANEO offre una lettura innovativa delle vicende del condottiero cartaginese. Affianca all’esposizione dei reperti (ceramiche, armi, dipinti) provenienti da collezioni italiane e straniere, un apparato tecnologico che arricchisce e rende dinamico e coinvolgente il racconto, orienta le modalità di comunicazione e movimenta l’allestimento. Pensato come esperienza immersiva, con installazioni audiovisive, animazioni grafiche, teche olografiche interattive e videoinstallazioni, il percorso della mostra si snoda negli spazi sotterranei di Palazzo Farnese con varie sezioni tematiche che tracciano l’avventura del protagonista, con la sua voce a far da guida nei passaggi nodali del racconto.

Nelle prime sezioni due diverse linee del tempo introducono allo scenario storico del III secolo a.C., accanto ad una teca olografica con cui il pubblico potrà interagire, mentre una videoproiezione immersiva consente di affacciarsi sul Mediterraneo. La famiglia di Annibale, la sua città d’origine, la formazione culturale, la sua ascesa politica e militare sono raccontati attraverso schermi e pannelli grafici mentre una spettacolare ambientazione scenografica immersiva è dedicata all’episodio della traversata delle Alpi, con effetti speciali di suoni e di immagini in movimento.

Un focus particolare è riservato all’arrivo del condottiero a Piacenza e una sala intera ospita il racconto delle sue più famose battaglie: grandi schermi a parete mostrano gli schieramenti dei due eserciti, gli armamenti, le caratteristiche tattiche, mentre un grande tavolo circolare con videoproiezione consente di rivivere su una mappa virtuale i combattimenti.

La mostra prevede anche una sala cinema lungo il percorso, con proiezione di film storici ed esposizione di rari costumi scenici ispirati alla storia del condottiero. Molte le iniziative collaterali in programma: cicli di incontri e conferenze con giornalisti, storici, divulgatori; visite guidate, laboratori didattici per le scuole di primo e secondo grado, eventi teatrali e pubblicazioni.
--------------

ORARI: dal martedì al giovedì: dalle ore 10 alle ore 19;
venerdì, sabato e domenica: dalle ore 10 alle ore 20. Lunedì chiuso.
Aperture straordinarie: 25 dicembre 2018; 26 dicembre 2018;
1 gennaio 2019. Chiuso il 31 dicembre 2018.

INFO: Tel. 0523.492784 - 333.1279770 - 338.3165152
info@annibalepiacenza.it
Per GRUPPI E SCUOLE: Tel. 0523.311117 - 338.3140293
gruppi@annibalepiacenza.it
scuole@annibalepiacenza.it

Approfondisci | Stampa news | Allegato in .pdf | Link

spazio

15/12/2018 - ore 21:00 - Teatro Cagnoni di Vigevano

Da Mistretta a Gödel di Mimmo Sorrentino

Da Mistretta a Gödel di Mimmo Sorrentino

Serata degli auguri della Fondazione di Piacenza e Vigevano

Scritto e diretto da Mimmo Sorrentino

in scena Liborio Oresti e Ambrogio Coppola

Musiche composte e suonate dal vivo dal gruppo musicale Amaro Medicinale Taroppi

Disegni scenici Ennio Sorrentino

Approfondisci | Stampa news | Allegato in .pdf

spazio

15/12/2018 - ore 11:00 - SCUOLA SECONDARIA II "Egidio Carella" - Pianello Val Tidone

Nasce Biblòh... biblioteca scolastica innovativa

Nasce Biblòh... biblioteca scolastica innovativa

Inaugurazione

Istituto Comprensivo Pianello Val Tidone (PC)

Dirigente scolastico prof.ssa Adriana Santoro
Illustrano il progetto Angelo Bardini e Federica Perina

Letture, musica e libri

Interverranno Michele Serra e Giovanna Zucconi
Per "Il jazz va a scuola": Gianni Azzali 4et

Approfondisci | Stampa news | Allegato in .pdf

spazio

10/12/2018 - ore 12:00 - Via I Maggio, Piacenza

Emporio Solidale di Piacenza

Emporio Solidale di Piacenza

Consegna ufficiale dei locali

EMPORIO SOLIDALE, TERMINATI I LAVORI
OGGI LA CONSEGNA UFFICIALE DEI LOCALI


PIACENZA, 10 dicembre 2018

L’Emporio Solidale di Piacenza prende vita. Si sono conclusi i lavori di adeguamento dei locali di via I Maggio destinati ad ospitare il primo Centro attivo in provincia di Piacenza. L’area viene dunque “consegnata” ufficialmente all’associazione Emporio solidale Piacenza Onlus che coinvolge Comune di Piacenza, Auser, Caritas, Croce Rossa e Svep. L’Associazione renderà operativo a tutti gli effetti il Centro a partire dalla prossima primavera, una volta terminate le fasi di allestimento e organizzazione. Il progetto di Emporio Solidale nasce dalla collaborazione tra Fondazione, Comune di Piacenza e Caritas Diocesana e dopo una approfondita fase di studio e di verifiche comparative con altre strutture già operanti in regione. Consentirà di aiutare le fasce di popolazione più deboli e di dare un’organizzazione comune a tante attività di assistenza e solidarietà fino ad oggi offerte da realtà diverse, senza una forma di coordinamento. Oltre a dare risposta ai bisogni primari di approvvigionamento, l’Emporio offre soprattutto assistenza e ascolto: consulenze e orientamento sulla risoluzione di problematiche sociali, sanitarie e lavorative intendono offrire - grazie alla rete dei servizi socioassistenziali pubblici e privati - una adeguata progettazione individuale per superare lo stato di difficoltà. Il target di beneficiari individuato non è rappresentato da persone in condizione di povertà estrema, ma da coloro che rischiano di passare da una situazione di impoverimento ad una di povertà ed esclusione sociale. Persone che, solo in minima parte, hanno chiesto aiuto: rientrano in questa categoria coloro che hanno perduto il lavoro e si trovano oggi in una condizione grave di vulnerabilità, anche emotiva e psicologica. I cosiddetti “nuovi poveri”, spesso non facilmente intercettati dai Servizi e dal volontariato. Il nuovo Emporio Solidale di Piacenza accoglierà, oltre al supermercato, anche la sede dello Svep ed uno spazio dedicato al riuso del mobilio, in accordo con la Caritas diocesana. L’area di via I Maggio è di proprietà della Fondazione di Piacenza e Vigevano, che ha sostenuto i costi per l’adeguamento degli spazi.

Approfondisci | Stampa news | Allegato in .pdf

spazio

1/12/2018 - dalle ore 13:45 - Teatro Municipale

Il mestiere di Ricercatore nell’avventura dell’universo e della vita

Il mestiere di Ricercatore nell’avventura dell’universo e della vita

Lectio Magistralis di Fabiola Gianotti, Direttore generale CERN, Ginevra

Fabiola Gianotti, direttore generale del CERN di Ginevra e prima donna ad assumere tale incarico, è inserita da Forbes nell’elenco delle 100 persone di sesso femminile più potenti al mondo.

Con la sua Lectio Magistralis illustra l’avventura delle origini dell’universo osservate al CERN, il più grande e prestigioso laboratorio di fisica del mondo. Contribuiscono all’evento gli interventi di Telmo Pievani dell’università di Padova, che spiega gli enigmi dell’evoluzione della vita sulla terra e di Paolo Soffientini dell’IFOM, Istituto Firc di Oncologia molecolare e musicista: egli descrive il mestiere di ricercatore con la passione per la musica, dal laboratorio alla band!

L’iniziativa intende ricordare i 110 anni dalla nascita di Edoardo Amaldi, “figlio illustre” di Piacenza e personalità internazionale decisiva per lo sviluppo della scienza in Europa. Il film a lui dedicato “La scelta: la scienza senza confini di Edoardo Amaldi” viene proiettato in chiusura dell’evento.
------------------

PROGRAMMA

13.45 Registrazione dei partecipanti
14.15 Apertura dei lavori
Giovanni Caprara, presidente Ugis, editorialista scientifico Corriere della Sera

Saluto delle autorità
Patrizia Barbieri, sindaco di Piacenza
Massimo Toscani, presidente Fondazione di Piacenza e Vigevano
Giovanni Rossi, presidente Ordine dei Giornalisti Emilia Romagna

14.40Prima parte: Lectio Magistralis
Le origini dell’universo osservate dal CERN, il più grande laboratorio di fisica del mondo

Fabiola Gianotti, Direttore generale CERN, Ginevra
Ricordo di Edoardo Amaldi e anticipazioni del filmato Ugo Amaldi, Fondazione TERA
Interventi dal pubblico

16.30Seconda parte: l’esperienza dei ricercatori
Gli enigmi e il futuro dell’evoluzione della vita sulla terra

Telmo Pievani, ordinario Dipartimento di biologia dell’Università di Padova
Il mestiere di ricercatore in un istituto internazionale e con la passione per il rock e la letteratura
Paolo Soffientini, ricercatore IFOM-Istituto Firc di Oncologia Molecolare, musicista e scrittore

17.15Proiezione del film “La scelta: la scienza senza confini di Edoardo Amaldi”
Diretto da Enrico Agapito e scritto da Adele La Rana con la consulenza scientifica di Giovanni Battimelli

18.15 Chiusura dell’incontro
------------------

Modalità di Partecipazione
La partecipazione all’incontro è aperta al pubblico e gratuita.
L’accesso alla sala è consentito fino all’esaurimento dei posti disponibili.
È richiesta l’iscrizione dei partecipanti sul sito www.fast.mi.it.
Per gruppi o classi è necessario mandare la propria richiesta di partecipazione alla mail: fast@fast.mi.it
I giornalisti interessati ad acquisire i crediti (4 CFP) sono invitati a registrarsi sulla piattaforma S.I.Ge.F. (Sistema informatizzato gestione formazione).

Segreteria organizzativa
Per informazioni: fast@fast.mi.it

Approfondisci | Stampa news | Allegato in .pdf

spazio

precedente  1   2   3   4   5  successiva ultima pagina 

spazio spazio spazio
spazio spazio spazio